NOI Suoniamo, musica per condividere e creare valore

A volte si pensa che far musica è solo una questione di studio. Ed è giustissimo per quanti vogliano approfondire la disciplina.

Esiste però un livello in cui la musica può essere alla portata di tutti: ognuno può infatti conoscere le basi, anche al di fuori degli ambiti scolastici. Basta la passione e la voglia di condividerla con gli altri.

In questo articolo vi presento una persona che stimo molto, un tolentinate DOC: Cristiano Profeta, che con grande impegno e dedizione porta avanti un progetto molto importante rivolto ai ragazzi di Tolentino (MC).

Grazie all’iniziativa di cui si fa promotore, Noi Suoniamo, ragazzi adolescenti si ritrovano ogni settimana gratuitamente per imparare a suonare lo strumento che più preferiscono e gli stili musicali che più amano. Nel corso del tempo poi, i più bravi insegnano ai nuovi arrivati.

Inutile dire che nel gruppo sono poi nate amicizie e amori, ma anche una band vera e propria, che ha scritto, interpretato e pubblicato online un album musicale con diversi inediti.

L’intero progetto nasce da un credo cristiano-cattolico e, anche se si fosse svolto in un contesto totalmente diverso da quello parrocchiale, il suo valore è palese.


Ciao Cristiano, come va?

Bene! Quando c’è la musica va sempre bene.

Parliamo di un progetto di cui ti fai portavoce, Noi Suoniamo. Come nasce?

Il progetto nasce nell’ambito delle attività dell’Associazione Oratorio Don Bosco (affiliata a NOI Associazione).
Qualche anno fa, quando ho iniziato la mia attività in oratorio, mi colpiva il fatto che non ci fosse nulla per la musica. Don Bosco diceva che “un oratorio senza musica e come un corpo senza anima“, ed proprio così. Ho iniziato a insegnare la chitarra da solo, poi abbiamo realizzato una bellissima sala prove, grazie alla generosità di tanti amici dell’oratorio; abbiamo quindi acquistato gli strumenti ed ecco qua cosa c’è oggi.

Noi Suoniamo è nato prima del terremoto, giusto? In cosa consiste?

Si, è nato prima. Il progetto non punta solo sull’insegnamento, ma anche sul reciproco aiuto dei ragazzi, il più bravo aiuta chi è più indietro. Si punta comunque prima di tutto a passare la passione per la musica, la gioia di suonare: la tecnica viene dopo. I ragazzi possono partecipare gratuitamente.

Come avete convertito il progetto a favore del territorio e dell’emergenza terremoto?

Avevamo pensato di provare a realizzare un album che inizialmente sarebbe stato destinato a raccogliere fondi per l’oratorio. L’album è stato realizzato e si chiama Io Credo in Te. Poi è arrivato il terremoto, che ha cambiato tante cose nella nostra vita e il fine del nostro progetto: il ricavato delle donazioni verrà utilizzato per le necessità post terremoto della nostra parrocchia.

Chi partecipa a Noi Suoniamo?

Ad oggi partecipano circa una quindicina di ragazzi tra i 14 e i 20 anni. Purtroppo il terremoto ne ha allontanati alcuni da Tolentino: speriamo possano tornare presto.

Quali sono dunque le finalità del progetto? Quale valore si vuol generare?

Primo, trasmettere la passione per la musica, che ha un potere enorme nello sviluppo e nella crescita di un bambino o di un ragazzo, sotto molti punti di vista.

Secondo, valorizzare attraverso la musica l’amicizia ed il rispetto reciproco tra i ragazzi, valori fondamentali per il loro futuro.

Grazie Cristiano per la tua disponibilità, so che le sorprese non sono finite… pertanto ci risentiremo presto!


L’iniziativa ha avuto un discreto seguito anche sui mezzi di informazione locali e nazionali: a questo link si può sfogliare l’intera rassegna stampa a seguito del lancio di Io Credo in Te.

Sfoglia la Gallery di Noi Suoniamo

Annunci

Un pensiero su “NOI Suoniamo, musica per condividere e creare valore

  1. Pingback: NOI Suoniamo colpisce ancora: è online il nuovo inedito sul Terremoto | Creare valore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...